» European Consumers membro del C.R.U.C. (Comitato Regionale Utenti e Consumatori), decreto n. T0421

European Consumers
CHI SIAMO | MISSION | INFO | LE ASSOCIAZIONI | LINK | FAQ  
AREE TEMATICHE
lunedì 24 aprile 2017 - 01:37
GOOGLE
Acque

30/11/2015 - European Consumers e GRE chiedono lumi alle ASL di Rieti su casette acqua filtrata, a seguito della trasmissione Report!

Occorre fare certamente chiarezza

A seguito dell’ultima puntata di Report che è tornata ad occuparsi delle casette dell’acqua dell’azienda legata all’ex boss della mala del Brenta, Felice Maniero, in merito ad alte concentrazioni di arsenico e carica batterica trovate in acqua non certo potabile; Marco Tiberti responsabile del Dipartimento Alimentazione e Acque, nonchè responsabile Agromafie in Gruppi Ricerca Ecologica si interroga se le ASL di Rieti e provincia sono state avvisate dell’istallazione di dette casette per impianti di acqua filtrata e degli erogatori presenti nelle scuole. A difesa della salute pubblica le scriventi associazioni faranno urgente richiesta di accesso agli atti per verificare la regolarità o meno di tutte le autorizzazioni rilasciate, le analisi effettuate, i controlli manutentivi e tempi di sostituzione dei filtri. In una provincia tra le più ricche d’Europa di risorgive e semplicemente assurdo che la popolazione venga indirizzata all’utilizzo di acqua trattata e a pagamento. P.s. - la puntata di Report andata in onda poche ore fa: http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-be2d340d-a983-43b3-9add-b503e45e3850.html Cordiali saluti Marco Tiberti Responsabile Agromafie in Gruppi Ricerca Ecologica Responsabile Dipartimenti Alimentazione e Acque Membro OTUC provincia di Roma www.europeanconsumers.it

All'interno della Rassegna Stampa vengono pubblicati gli articoli di altre testate giornalistiche complete di eventuali nomi propri di persone coinvolte nei fatti. Europeanconsumers non vuole mettere alla gogna nessuno, pertanto chiunque voglia cancellare il proprio nome da un articolo pubblicato potrà farlo semplicemente mandando una mail a info@europeanconsumers.it indicando il proprio nome e l'indirizzo dell'articolo in questione.